surf news - ritorna al sommario






LEONARDO FIORAVANTI, ATLETA QUIKSILVER, CAMPIONE DEL MONDO DI SURF UNDER 18


Pubblicato in data: 25 Oct 2015

Leonardo Fioravanti vince la medaglia doro agli

ISA WORLD JUNIOR SURFING CHAMPIONSHIP 2015

Latleta di Cerveteri il nuovo Campione del Mondo di Surf under 18

19 Ottobre 2015 - Leonardo Fioravanti stato incoronato Campione del Mondo di Surf per la categoria under 18, ieri sera sul molo di Oceanside in California, al termine di una settimana storica di grandi competizioni in condizioni di onda ideali e divertenti durante la quale si sono sfidati 322 migliori giovani surfisti del mondo, provenienti da 36 paesi.

Nella heat pi attesa della giornata, il diciassettenne atleta italiano e talento in ascesa del surf team Quiksilver, ha lasciato la sua migliore prestazione per l'ultima fase di gara, chiudendo col risultato pi alto dellintera competizione (19.23).

Reduce da un importante infortunio accorsogli nel marzo scorso, Leonardo Fioravanti si distinto dalla schiera di avversari segnando, in gara, un eccezionale punteggio di 10/10 con una perfetta e spettacolare manovra, l'aerial, seguita da unaltra impressionante sequenza, che gli ha fatto raggiungere 9.23 punti. Leonardo ha staccato di quasi due punti il francesce Nomm Mignot che si classificato al secondo posto con un totale di 17.43 punti.

Ho partecipato a tantissime edizioni di questo campionato mondiale juniores e questo era il mio ultimo anno possibile racconta Leonardo Quindi ho detto a me stesso che dovevo mettercela tutta! In finale cerano tantissimi ottimi surfisti da tutto il mondo, sapevo di dover dare il massimo. Ho partecipato per raggiungere il titolo e ho vinto, sono molto felice! Questo un avvenimento grandioso per lItalia! Non siamo un paese con un tradizione sportiva legata al surf, portare a casa un titolo simile per lItalia una traguardo grandissimo, mai raggiunto. Sono un italiano, campione del mondo di Surf: sono elettrizzato!.

I risultati finali della categoria maschile under 18:
Leonardo Fioravanti (ITA), medaglia doro
Nomm Mignot (FRA) medaglia dargento
Jake Marshall (USA), medaglia di bronzo
Shun Murakami (JPN), medaglia di legno




« Ritorna al sommario





Credits | Privacy/Disclaimer