surf news - ritorna al sommario






LAUREUS WORLD SPORTS AWARDS 2012


Pubblicato in data: 29 Nov 2011



LONDRA OSPITERÀ
I LAUREUS WORLD SPORTS AWARDS 2012

La cerimonia di assegnazione dei Laureus World Sports Awards si terrà lunedì 6 febbraio
Tra gli ospiti della serata ci sarà anche l'11 volte campione del mondo di surf Kelly Slater. Il surfer americano, che con la vittoria mondiale del 2011 a 39 anni ha abbattuto ogni record, è già stato insignito in ben 3 occasioni del Laureus World Sports Awards (l'ultima proprio nel 2011)
Il Primo Ministro del Regno Unito, David Cameron afferma: “Non riesco a pensare a un modo migliore per iniziare il nostro anno olimpico”
Boris Johnson, Sindaco di Londra, è felice di ospitare la cerimonia di premiazione dei Laureus Awards... "Con Laureus condivido l’obiettivo di rendere lo sport un elemento positivo nella vita di tutti"
Sebastian Coe, Presidente del Comitato organizzatore dei Giochi Olimpici e Paralimpici dichiara: “Sono felice che la cerimonia di premiazione dei Laureus Awards si terrà a Londra il prossimo anno”
"Lo sport ha il potere di cambiare il mondo e noi intendiamo lanciare un messaggio da Londra a tutto mondo per dimostrare come lo sport possa fare la differenza per ciascuno di noi", afferma il Presidente Laureus Edwin Moses
Le fotografie di Boris Johnson durante la comunicazione ufficiale sono disponibili su www.laureusarchive.com

LONDRA, 28 novembre 2011 - La cerimonia di premiazione dei Laureus World Sports Awards 2012, evento di spicco nel calendario sportivo internazionale, si terrà lunedì 6 febbraio a Londra.

Tutti i proventi raccolti grazie ai Laureus World Sports Awards saranno devoluti alla Laureus Sports for Good Foundation a sostegno degli 89 programmi internazionali di iniziative legate al mondo sportivo che, dalla sua nascita, hanno contribuito a migliorare le vite di oltre un milione e mezzo di giovani.

Il Primo Ministro, David Cameron, ha dichiarato: “Sono felice che la cerimonia di premiazione dei Laureus Awards 2012 si tenga a Londra. Questi riconoscimenti onorano l’eccellenza sportiva e sottolineano l’incredibile potere dello sport nel fare una reale differenza per le persone e le comunità di tutto il mondo. Non riesco a pensare a un modo migliore per iniziare il nostro anno olimpico.”

Boris Johnson, Sindaco di Londra, ha dichiarato: "Sono felice che i Laureus World Sports Awards e la Laureus Sport for Good Foundation abbiano deciso di svolgere la cerimonia di premiazione per il 2012 a Londra. Con Laureus condivido l’obiettivo di rendere lo sport un elemento positivo nella vita di tutti, a prescindere dall'età e dalle capacità. Festeggiare il potere dello sport qui a Londra, assieme a celebrità sportive di calibro internazionale, sarà l'inizio perfetto del nostro anno olimpico e di un’autentica tradizione solida e duratura per Londra e non solo."









Sebastian Coe, Presidente del Comitato organizzatore dei Giochi Olimpici e Paralimpici e membro della Laureus World Sports Academy, ha affermato: "Sono entusiasta che la cerimonia di premiazione si terrà a Londra il prossimo anno. Tutti noi speriamo che il 2012 sia un anno sportivo memorabile per questo paese e che i partecipanti alla cerimonia di Londra possano pregustare quanto di straordinario avverrà nel corso dell'anno."

Edwin Moses, vincitore di due ori olimpici e Presidente della Laureus World Sports Academy, ha affermato: "Sono felicissimo che la cerimonia di premiazione del 2012 si tenga a Londra. Lo sport è vicino ai cuori di tutta la nostra gente, di Londra e del Regno Unito, e quindi sono molto felice che la cerimonia di assegnazione dei Laureus Awards si tenga a Londra a febbraio.

Moses spiega: “Laureus è già parte di International Inspiration Programme, programma ufficiale dei Giochi Olimpici di Londra, il cui obiettivo è migliorare la vita di 12 milioni di giovani di tutto il mondo incoraggiandoli a praticare ginnastica e attività sportive; questo sarà un altro modo per mostrare il nostro sostegno. La Laureus Sport for Good Foundation sostiene 10 progetti destinati alle comunità del Regno Unito, di cui 4 nella stessa Londra.”

"Come una volta disse il nostro Patron Nelson Mandela 'lo sport ha il potere di cambiare il mondo' e noi intendiamo lanciare un messaggio da Londra a tutto il mondo per dimostrare come lo sport possa fare la differenza per ciascuno di noi.”

La cerimonia di premiazione 2012, alla quale parteciperanno i più grandi nomi sportivi, passati e presenti, e sarà trasmessa dalle reti televisive di tutto il mondo, si terrà a Londra, nella serata di lunedì 6 febbraio. I vincitori sono selezionati da una prestigiosa giuria sportiva, composta da 47 membri della Laureus World Sports Academy, leggende viventi dello sport che onorano i migliori atleti di oggi.

Tra i presenti vi saranno alcuni dei vincitori delle scorse edizioni, tra cui Jenson Button, Roger Federer, Sir Alex Ferguson, Lewis Hamilton, Justine Henin, Kelly Holmes, Rafael Nadal, Sir Steve Redgrave, Ronaldo, Michael Schumacher, Kelly Slater, Serena Williams e Zinedine Zidane. Tra gli ospiti delle passate edizioni ricordiamo David e Victoria Beckham, Sir Sean Connery, Michael Douglas e Catherine Zeta-Jones, Morgan Freeman, Teri Hatcher, Eva Longoria, Gwyneth Paltrow, Kevin Spacey, il Principe Alberto di Monaco e il Re di Spagna Juan Carlos.

I membri della Laureus World Sports Academy svolgono l’attività di ambasciatori per la Laureus Sport for Good Foundation, la cui missione è impiegare lo sport quale mezzo per contrastare alcuni dei problemi sociali più gravi che colpiscono i giovani d’oggi, come criminalità giovanile, gang, HIV/AIDS, discriminazione, esclusione sociale, sensibilizzazione in materia di mine antiuomo e problemi di salute, quali l’obesità. Ad oggi Laureus ha raccolto oltre 40 milioni di Euro per sostenere progetti che hanno contribuito a migliorare le vite di oltre un milione e mezzo di giovani.













I membri della Laureus World Sports Academy sono: Giacomo Agostini, Marcus Allen, Franz Beckenbauer, Boris Becker, Ian Botham, Sergey Bubka, Bobby Charlton, Sebastian Coe, Nadia Comaneci, Yaping Deng, Marcel Desailly, Kapil Dev, Mick Doohan, David Douillet, Emerson Fittipaldi, Sean Fitzpatrick, Dawn Fraser, Cathy Freeman, Tanni Grey-Thompson, Marvelous Marvin Hagler, Mika Häkkinen, Tony Hawk, Mike Horn, Miguel Indurain, Michael Johnson, Kip Keino, Franz Klammer, Dan Marino, John McEnroe, Edwin Moses (Presidente), Nawal El Moutawakel, Robby Naish, Ilie Nastase, Martina Navratilova, Alexey Nemov, Jack Nicklaus, Gary Player, Morné du Plessis, Hugo Porta, Steve Redgrave, Vivian Richards, Monica Seles, Mark Spitz, Daley Thompson, Alberto Tomba, Steve Waugh e Katarina Witt.

Laureus è sostenuta dai partner fondatori Richemont e Daimler e dai partner globali Mercedes-Benz, IWC Schaffhausen e Vodafone.

È possibile effettuare il download di video, contenuti e programmazioni web di qualità, tra cui VNR, tramite il sito www.laureusdigital.com


NOTES TO EDITORS

Il Patron di Laureus è Nelson Mandela. Alla cerimonia inaugurale dei Laureus World Sports Awards nel 2000, il Presidente Mandela ha dichiarato: "Lo sport può cambiare il mondo. È fonte di ispirazione. Unisce i popoli come poche altre cose sanno fare. Lo sport risveglia la speranza laddove prima c'era solo disperazione." Questa è diventata la filosofia di Laureus, la forza motrice a cui attinge per svolgere la propria attività.

Laureus è un movimento universale che celebra il potere dello sport come mezzo di aggregazione sociale. Si compone di tre elementi fondamentali: i Laureus World Sports Awards, la Laureus World Sports Academy e la Laureus Sport for Good Foundation, che insieme promuovono l'eccellenza sportiva e il potere dello sport di apportare cambiamenti sociali.

I membri della Laureus World Sports Academy sono: Giacomo Agostini, Marcus Allen, Franz Beckenbauer, Boris Becker, Ian Botham, Sergey Bubka, Bobby Charlton, Sebastian Coe, Nadia Comaneci, Yaping Deng, Marcel Desailly, Kapil Dev, Mick Doohan, David Douillet, Emerson Fittipaldi, Sean Fitzpatrick, Dawn Fraser, Cathy Freeman, Tanni Grey-Thompson, Marvelous Marvin Hagler, Mika Häkkinen, Tony Hawk, Mike Horn, Miguel Indurain, Michael Johnson, Kip Keino, Franz Klammer, Dan Marino, John McEnroe, Edwin Moses (presidente), Nawal El Moutawakel, Robby Naish, Ilie Nastase, Martina Navratilova, Alexey Nemov, Jack Nicklaus, Gary Player, Morné du Plessis, Hugo Porta, Steve Redgrave, Vivian Richards, Monica Seles, Mark Spitz, Daley Thompson, Alberto Tomba, Steve Waugh e Katarina Witt.

I membri della Laureus Academy svolgono l'attività di ambasciatori della Laureus Sport for Good Foundation, nata per promuovere lo sport come strumento di emancipazione sociale. La Fondazione utilizza il potere dello sport per raccogliere sfide sociali realizzando un programma internazionale di iniziative legate al mondo sportivo. Ad oggi Laureus ha raccolto oltre 40 milioni di Euro per l'attuazione di progetti che hanno contribuito a migliorare le vite di oltre un milione e mezzo di giovani. L'attività della Fondazione si focalizza su problemi sociali chiave, tra cui esclusione sociale dei giovani, violenza di strada e gangsterismo, discriminazione, integrazione sociale, pace e riconciliazione, istruzione. L’Academy è sostenuta nello svolgimento delle proprie attività dal programma Laureus Friends &



Ambassadors, costituito da grandi sportivi a riposo o ancora in attività e da personalità non sportive protagoniste di rilevanti contributi al mondo sportivo nel corso della loro carriera.

I Laureus World Sports Awards rappresentano la cerimonia sportiva mondiale più prestigiosa che premia ogni anno i migliori sportivi di tutte le discipline. I vincitori sono selezionati da un'altrettanto prestigiosa giuria sportiva, composta da 47 membri della Laureus World Sports Academy, leggende viventi dello sport che onorano i migliori sportivi di oggi. Ai Laureus World Sports Awards partecipano personaggi internazionali appartenenti al mondo dello sport e dello spettacolo e la cerimonia di premiazione viene trasmessa dalle emittenti televisive di 120 Paesi.

Tutti i proventi raccolti grazie ai Laureus World Sports Awards saranno devoluti alla Laureus Sports for Good Foundation a sostegno di 89 programmi internazionali di iniziative legate al mondo sportivo. La cerimonia di assegnazione dei Laureus World Sports Awards si terrà il 6 febbraio 2012 a Londra.

I vincitori dei Laureus World Sports Awards saranno proclamati in seguito a due votazioni. Nella prima, una Giuria costituita da direttori, giornalisti e commentatori sportivi di fama mondiale voterà per ridurre la rosa dei candidati a sei nomi in cinque categorie: Laureus World Sportsman of the Year (Campione dell’anno), Laureus World Sportswoman of the Year (Campionessa dell’anno), Laureus World Team of the Year (Squadra dell’anno), Laureus World Breakthrough of the Year (Rivelazione dell’anno) e Laureus World Comeback of the Year (Ritorno dell’anno). Per le categorie Laureus World Action Sportsperson of the Year (Atleta dell'anno di uno sport d'azione) e Laureus World Sportsperson of the Year with a Disability (Atleta diversamente abile dell'anno), le nomination sono decise da giurie speciali. I membri della Laureus World Sports Academy proclameranno i vincitori di tutte le sette categorie con votazione a scrutinio segreto.

Laureus è sostenuta dai partner fondatori Richemont e DaimlerChrysler e dai partner globali Mercedes-Benz, IWC Schaffhausen e Vodafone.



Mercedes-Benz
Mercedes-Benz, casa automobilistica più antica del mondo, vanta una straordinaria tradizione. Marchio automobilistico di prestigio più apprezzato a livello mondiale, simboleggia qualità, sicurezza, comfort, eleganza e mobilità sostenibile. Mercedes-Benz gode di un'ottima reputazione, soprattutto nel campo delle tecnologie al servizio della sicurezza. Molte innovazioni tecniche che oggi fanno parte dell'equipaggiamento standard di un'auto sono nate da auto Mercedes-Benz. In futuro i tecnici Mercedes-Benz saranno impegnati a reinventare il concetto di automobile con lo stesso entusiasmo e spirito innovativo che ispirarono Gottlieb Daimler e Carl Benz nel 1886. Mercedes Benz è inoltre attiva da decenni quale affidabile partner in competizioni agonistiche amatoriali e professionistiche, consolidando la sua presenza in sport come l'automobilismo, il golf, l'equitazione ed il tennis.  Mercedes-Benz è uno dei partner globali della Fondazione Laureus Sport for Good. Dall'inizio dell'attività della Fondazione, nel 2000, Mercedes-Benz ha condiviso e sostenuto gli obiettivi ed i valori dell’organizzazione mondiale a scopo benefico, in cui lo sport svolge un ruolo fondamentale nella lotta ai disagi sociali. Laureus è diventata parte fondamentale del programma di sviluppo sociale di Mercedes-Benz.

IWC Schaffhausen
IWC Schaffhausen costruisce orologi di gran pregio dal 1868, con un chiaro orientamento verso la tecnologia e lo sviluppo. L'azienda è diventata nota a livello internazionale grazie alla passione mostrata verso le innovazioni e il perfezionamento tecnologico. Tra i marchi di maggiore fama nel segmento degli



orologi di lusso, IWC realizza opere di alta orologeria coniugate a precisione suprema e design esclusivo.

Vodafone
Vodafone è uno dei maggiori gruppi mondiali di telefonia mobile con circa 391 milioni di clienti globali al 30 settembre 2011, presenza in oltre 30 paesi nei cinque continenti e oltre 40 partner in tutto il mondo.  Per maggiori informazioni, andare al sito www.vodafone.com




« Ritorna al sommario





Credits | Privacy/Disclaimer